AGGIORNAMENTO! Morire per l'articolo 2? Vademecum in attesa della battaglia sulla riforma del Senato

PREMESSA Il prossimo 8 settembre riprenderà, in I commissione Affari costituzionali (presidente Anna Finocchiaro, Pd) del Senato, l’esame del ddl Boschi (riforma del Senato e Titolo V). La questione ‘politica’ – scontro interno al Pd tra maggioranza e minoranza sul Senato elettivo; scontro tra il Pd e le opposizioni sulla riforma in sé; problemi di […]

Read More →
Senato, Renzi accelera i tempi, ma i ribelli hanno un asso nella manica, il presidente Grasso

PALAZZO Chigi e il Nazareno sanno di avere davanti a sé, sulla riforma del Senato, due nemici: uno interno, la minoranza del Pd, assai agguerrita, e un esterno, il presidente del Senato Grasso, assai insidioso. Lo sfogo contro il nemico numero 1 arriva da un senatore renziano: «La minoranza vuole andare allo showdown finale? A […]

Read More →
#Senato, la minoranza dem ci spera per un attimo, ma l'apertura di Renzi non c'è: "Nessuna trattativa sul Senato elettivo".

«SIAMO pronti a fare modifiche» fa capire Renzi in un’intervista al Corsera di domenica scorsa sulla riforma del Senato. La minoranza dem esulta, ma stavolta rischia l’abbaglio. Le modifiche, spiegano subito dall’inner circle del premier, riguardano «le funzioni e le competenze del nuovo Senato» (politiche pubbliche, rapporti Stato-Regioni) da un lato e, dall’altro, «i quorum […]

Read More →
Grasso, Serafin, Toniato. La presunta "Trimurti" che governa il Senato e che Renzi e i suoi temono si metta di traverso sulla strada delle riforme

MATTEO Renzi, più che alla minoranza dem – che, per carità, ogni giorno porta la sua croce, ogni giorno richiede la sua pena… – e ai 28 senatori vietcong pronti a impallinarlo, nel Vietnam di palazzo Madama, con i loro 17 emendamenti killer, deve stare attento, da qui all’8 settembre, quando si riapriranno i giochi […]

Read More →
Tessere, crollo degli iscritti e polemiche relative. La querelle sul nuovo e vecchio Pd

ROMA – Con 52 mila iscritti su poco più di 100 mila, l’Emilia-Romagna potrebbe, nonostante il flop delle ultime primarie (58 mila votanti) rivendicare legittimamente la golden share di un Pd in ‘rosso’ di iscritti quanto di fondi (12,8 milioni al 2014 contro i 60 del 2011). Meno 400 mila iscritti in un anno è, […]

Read More →
Tessere, crollo degli iscritti e polemiche relative. La querelle sul nuovo e vecchio Pd.

ROMA – Con 52 mila iscritti su poco più di 100 mila, l’Emilia-Romagna potrebbe, nonostante il flop delle ultime primarie (58 mila votanti) rivendicare legittimamente la golden share di un Pd in ‘rosso’ di iscritti quanto di fondi (12,8 milioni al 2014 contro i 60 del 2011). Matteo Renzi parla davanti alla Direzione del Pd […]

Read More →